Eco Dolomites 2019: alla scoperta delle Dolomiti con evway

Un weekend all’insegna dell’avventura, della scoperta del territorio e del viaggiare sostenibile quello appena trascorso sulle Dolomiti.

 

Quest’anno ECO Dolomites, l’evento che promuove la mobilità sostenibile sulle Dolomiti – giunto alla sua 10° edizione – ha puntato tutto sulla scoperta del territorio con la “Caccia al POI – Punto di Interesse”, firmata evway.

 

Invece del percorso guidato, quest’anno è stata data la possibilità ai partecipanti di effettuare un “tour libero”, per consentire loro di vivere la propria travel experience. Sono stati così individuati 18 Punti di Interesse – chiese, castelli, laghi, borghi caratteristici… – e sono stati suggeriti due percorsi: uno che toccava tutti i 18 Punti di Interesse, e uno più corto che ne prevedeva soltanto 8.

 

In questo modo i partecipanti – molti dei quali turisti Europei – sono stati i veri protagonisti dell’evento, impostando il proprio tour e decidendo le attrazioni da visitare: castello piuttosto che lago o perché no, entrambi.  Anche i bambini si sono divertiti andando a scovare i QR Code nelle varie location.

 

Una volta localizzati sulla mappa dell’App evway i POI, raggiunta la location e scannerizzato il QR Code presente sul posto, gli “esploratori” .venivano premiati con le coccinelle evway da utilizzare per le ricariche successive.  .

 

Si è trattata di una vera e propria scoperta del territorio, delle sue bellezze paesaggistiche, artistiche e culturali: da luoghi più conosciuti come l’Alpe di Siusi ed il Lago di Carezza, a posti ancora da scoprire, ma altrettanto caratteristici e con panorami mozzafiato, come l’Osservatorio Max Vailer o il Castel Prösels.

 

La “Caccia al POI” ha rappresentato un modo originale di coinvolgere i partecipanti di Eco Dolomites: guidare in elettrico lungo i passi Dolomitici, scoprire nuovi Punti di Interesse e la loro storia, ottenere dei reward, confrontarsi e conoscere altri EV-Drivers con le proprie storie e con le proprie esperienze elettriche… Tutto ciò ha trasformato ECO Dolomites in una vera e propria esperienza di viaggio sostenibile.

 

No Comments

Post a Comment