Merano è un’affermata meta per turisti provenienti da tutta Europa, famosa soprattutto per i suoi caratteristici mercatini di natale e per le meravigliose terme, ma non solo: sia d’inverno che d’estate Merano offre ai turisti attività sportive e di intrattenimento di ogni tipo. Il 2017 è poi un anno particolare per la città: Merano festeggia infatti i suoi 700 anni con un programma ricco di eventi, tra mostre, concerti, spettacoli teatrali, pubblicazioni e manifestazioni di ogni tipo.

 

DA NON PERDERE

 

Kurhaus

Il Kurhaus è uno dei principali simboli di Merano, nonché una tra le location più affascinanti di tutta Europa: capolavoro in stile liberty, è attualmente teatro di manifestazioni, seminari, concerti e congressi. Sono 13 le sale capaci di ospitare da 10 a 1.000 persone, a seconda delle esigenze.

Castel Trauttmansdorff

I meravigliosi Giardini di Castel Trauttmansdorff riuniscono in un anfiteatro naturale oltre 80 ambienti botanici, svariati giardini a tema, numerosi padiglioni artistici e stazioni sensoriali. Oggi il castello ospita il Touriseum, il Museo Provinciale del Turismo.

Palais Mamming Museum

Il Palais Mamming Museum è un museo territoriale che espone reperti archeologici, sculture e dipinti d’ambito prevalentemente tirolese, integrati da alcuni pezzi provenienti da tutto il mondo. La collezione permanente offre una panoramica sull’evoluzione storica della città. Il percorso ha inizio dalla preistoria e tocca tutti gli ambiti sociali e artistici, sino all’arte contemporanea.

Teatro Puccini

Il Teatro Puccini di Merano è un capolavoro architettonico nel cuore della città, situato in Piazza Teatro. Ricco di delicati fregi, impreziosito da un soffitto artistico e da mirabili stucchi e ornamenti dorati, il Teatro Puccini offre una cornice di grande seduzione per spettacoli teatrali e di cabaret, concerti, letture, presentazioni, rappresentazioni cinematografiche e conferenze.

Museo delle Donne

L’origine del Museo delle Donne é strettamente legata alla biografia della fondatrice stessa, Evelyn Ortner. Il museo, aperto tutto l’anno, si è specializzato sulla storia della cultura e della quotidianità percepita dal punto di vista delle donne ed è inoltre impegnato in campagne di sensibilizzazione per la storia femminile e per argomenti attuali come le pari opportunità.

Sinagoga

Tra fine Ottocento e lo scoppio della seconda guerra mondiale, la comunità ebraica meranese fu tra le più significative dell’arco mitteleuropeo. I percorsi del museo ripercorrono quegli anni di splendore e quelli tragici della Shoah.Lo sapevi? Sono stati soprattuto medici ebrei a scoprire il potere curativo dell’acqua meranese nel XIX secolo!

Castello Principesco

L’arciduca Sigismondo d’Austria fece costruire questo castello nel centro di Merano nella seconda metà del XV secolo.Nel 1516 il Castello Principesco Merano ospitò anche Massimiliano I d’Asburgo. Nei seguenti secoli, e dopo vari proprietari, il castello cadde progressivamente in abbandono, e fu acquistato nel 1875 dal comune di Merano; oggi al suo interno trovate il Museo Castello Principesco.

Ponte Romano

Il ponte Romano fu costruito nel 1616 dall’architetto Andrä Tanner al posto di un ponte di legno, che collegava il centro storico con Maia Alta. Il ponte viene impropriamente chiamato “romano” per il suo stile architettonico, che richiama appunto quello delle costruzioni di epoca romana.Lo sapevi? Il Ponte Romano è il passaggio più antico sul Passirio.

COSA FARE

 

DORMIRE E RICARICARE

 

Josef Mountain Resort – Avelengo

Lo Josef Mountain Resort: uno straordinario hotel 4 stelle ad Avelengo. Sentire il morbido terreno boschivo sotto i piedi. Inspirare il profumo genuino degli aghi di pino freschi. Ascoltare le sommesse melodie della natura. Queste esperienze risvegliano in noi sensazioni che credevamo perdute da tempo. Ora si destano nuovamente e ci fanno sentire quello che nella vita è realmente importante. Avere tempo. Dedicare attenzione. Lasciare spazio alle cosa semplici e naturali. Ritrovare se stessi nel ritmo della natura. Allo Josef Mountain Resort, il vostro hotel 4 stelle ad Avelengo, questo vostro momento è finalmente arrivato. Qui a 1.700 m non solo vi avvicinate alla natura, voi ne fate parte.